GIANNI BAIANO  CONFUSIONE

 

confusione


Confusione altro non è che il controcanto di chi, smarrito e a disagio, fatica ad entrare in consonanza con una attualità svuotata, fatta di falsa comunicazione, audience televisiva, pronta a propinarti missili di pace, missili intelligenti, inganni, sondaggi e manipolazione.
Con un ritmo rap, giocato tutto sul richiamo allitterativo, sull'interiezione e sull'allineamento anaforico delle terzine, l'autore srotola la tematica dell'intera problematica: assistito da un ceri-monioso senso umoristico, passa in rassegna la politica con le sue comparse, autorizzate col voto all'illecita licenza, l'economia con spread e esodati, precarietà e lavoro a tempo determinato, l'inquinamento scaturito dal piano energetico etc.
Ovviamente non si tratta di un discorso in discesa né tutto è perduto. Si sa che il peggio viene a galla e corre veloce. A muovere il reale è ben altro. A salvare dall'avvilimento presente e dalla desolazione ci sono il lavoro, la monotonia, la famiglia, il dialogo, inteso come la più alta forma di espansione cosmica, la memoria e l'amore che maturano in silenzio una idea diversa dell'uomo e del mondo.

PREZZO

€ 10,00